Essenza di Bergamotto: Cos’è?

L’essenza di bergamotto, anche nota come olio essenziale di bergamotto, è ottenuta tramite spremitura a freddo del bergamotto e delle sue bucce.

Essenza di Bergamotto: Proprietà e benefici

L’olio essenziale di bergamotto grazie alle sue molteplici proprietà benefiche è usato in diversi campi, viene utilizzato infatti in maniera poliedrica per usi medicinali ed industriali.

Antibatterico – L’olio essenziale di bergamotto svolge un’eccezionale funzione antisettica e antibatterica sulla pelle, in particolar modo sul viso: Usato congiuntamente al limone infatti risulta avere un eccezionale effetto purificante per combattere i punti neri e l’acne.

Anti-stress – L’essenza di bergamotto, unita all’olio di mandorle dolci o l’olio di jojoba costituisce un olio perfetto per i massaggi, grazie alle sue proprietà infatti aiuta i muscoli a rilassarsi.

Antiinfiammatorio  Poche gocce di olio essenziale in un bicchiere d’acqua costituiscono un perfetto rimedio per le infiammazioni del cavo orale. Studi hanno dimostrato la sua efficacia nelle gengiviti e come rimedio per l’alitosi.

Deodorante – Il suo forte aroma lo rende adatto all’uso per profumare gli ambienti e congiuntamente alle sue proprietà antibatteriche inibiscono la formazione di germi, costituendo così un perfetto deodorante per ambienti.

Essenza di Bergamotto: Consigli utili

L’ olio essenziale di bergamotto, contiene bergaptene, che se esposto alla luce diventa tossico. L’essenza quindi deve essere conservata in bottiglie scure e deve essere conservata al riparo dai raggi solari, preferibilmente in posti bui. E’ preferibile inoltre che anche dopo l’applicazione sulla pelle, questa non venga esposta alla luce, per garantire la massima resa delle sue proprietà.

L’essenza di bergamotto è unica e molto preziosa, per questo ad oggi stanno comparendo sul mercato dei ‘falsi’, spesso interamente chimici. Acquistate l’olio essenziale solo da rivenditori certificati e controllatene la provenienza, spesso un prezzo troppo economico è sinonimo infatti di un prodotto di bassa qualità.